Interattività con i comportamenti di Dreamweaver CS4 – 3a parte

Max Furia

Max Furia

Max Furia
Fotografo, formatore e direttore responsabile di Total-Photoshop. E' uno degli autori degli ebook, video tutorial, corsi e video corsi che trovi nello store di TP. Communication Specialist si occupa di consulenza alle aziende e formazione. Il suo motto preferito: "Se hai la curiosità e l'immaginazione hai tutto".
Tutorial TV > DREAMWEAVEREpisodio 39

Interattività con i comportamenti di Dreamweaver CS4 – 3a parte

L’occasione fa il webdesigner… più furbo. E di occasioni Dreamweaver ce ne da tante. In questo video tutorial scopriamo come nascondere e rivelare un DIV grazie al pannello dei comportamenti. Inoltre ci cimentiamo in un esercizio di ombreggiatura con i CSS3.

Ma come? Non siamo ai CSS2? Si, vero… ma i nuovi standard stanno venendo avanti con sempre maggiore prepotenza e i tempi si stringono… conviene dare qualche sguardo in avanti ;-)

Non riesci a visualizzare il video tutorial? Aggiorna il suo browser, disattiva eventuali blocchi ai contenuti pubblicitari e… buona visione!

L’occasione fa il webdesigner… più furbo. E di occasioni Dreamweaver ce ne da tante. In questo video tutorial scopriamo come nascondere e rivelare un DIV grazie al pannello dei comportamenti. Inoltre ci cimentiamo in un esercizio di ombreggiatura con i CSS3.

Ma come? Non siamo ai CSS2? Si, vero… ma i nuovi standard stanno venendo avanti con sempre maggiore prepotenza e i tempi si stringono… conviene dare qualche sguardo in avanti ;-)

L’occasione fa il webdesigner… più furbo. E di occasioni Dreamweaver ce ne da tante. In questo video tutorial scopriamo come nascondere e rivelare un DIV grazie al pannello dei comportamenti. Inoltre ci cimentiamo in un esercizio di ombreggiatura con i CSS3.

Ma come? Non siamo ai CSS2? Si, vero… ma i nuovi standard stanno venendo avanti con sempre maggiore prepotenza e i tempi si stringono… conviene dare qualche sguardo in avanti ;-)


Commenti

  1. Giorgio

    Sempre grande Max, ma cosa ne pensi riguardo al CSS3, cioè, conviene cominciare a utilizzare delle funzioni oppure bisogna aspettare che sia veramente accettato da tutti. Se cominciamo a inserire funzioni del CSS3, stando attenti ai vari browser come suggerisci tu, che rischi si possono correre per quanto riguarda la visualizzazione? grazie ciao

    1. Max

      Tu sei Grande ;-)
      Sulle nuove tecnologie penso che si possa e si debba sempre fare un po’ di azzardi dandosi la possibilità di tirare anche un pochino la coperta per trascinare gli utenti un po’ più pigri e restii ai cambiamenti.
      E’ il vantaggio di Internet: se tanti incominciano ad utilizzare le tecnologie più avanzate il cambiamento è più rapido.
      Il mio consiglio è di cominciare ad utilizzare i CSS3 dovunque si possa farlo.
      Magari, per il momento, si possono creare fogli di stile paralleli che vengono agganciati a seconda del browser che intercetta la pagina. Questo è il miglior compromesso che posso suggerire.
      Però la sperimentazione e la spinta devono continuare e a noi spetta il compito di mettere mano al codice per creare siti web e applicazioni sempre più avanzate ed usabili, quindi.. facciamolo ;-)

  2. Domenico Cannetti

    Ciao Max, intanto grazie come sempre ;) piccola richiesta, ho realizzato (questo è il link : http://www.domenicocannetti.it/file/test/ ) smanettando un po con gli effetti un div con effetto slide che tramite i css con visibility:hidden nascondo per poi cliccare e far slidare il div da sotto il link, però la cosa che proprio non sono riuscito a far “slidare” anche il link :)

    cioe come faccio a far partire il div (o piu div) in slide up e quando clicco sul link “apri” far scendere sia il div che il link assieme?

    poi nella agina ho fatto una prova di piu contenuti (una sorta di accordion menu) ma se ci fai caso i link dei var icontneuti mi si sitemano in scaletta

    consigli? :) delucidazioni? :P grande Maxxxxx oi ho sentito che risikate parecchio mi piacerebbe partecipare a una partita o se veniste in sicilia per vacanze vi invito e la famo a casa mia ;) sono un assiduo conquistadore del sud africa hahahah ;) ciau!

  3. Nico

    Max, grazie ai tuoi tutorial sono riusciro a costruire un primo sito che non è proprio sto gran che ma comunque per l’inizio non mi lamento. Volevo chiederti, è possibile mettere delle miniature di immagini in una barra di navigazione laterale creata con i div e poi che in centro alla pagina si ingrandisca l’immagine quando con il cursore del mouse ci si sofferma sulla miniatura desiderata? E’ complicata come cosa?
    GRAZIE IN ANTICIPO

  4. filippo

    Ciao Max ma perchè a me non funziona l’ombra?
    non devo applicare al div in cui voglio l’ombra queste righe?
    box-shadow: 10px 10px 20px #000;
    webkit-box-shadow: 10px 10px 20px #000;
    moz-box-shadow: 10px 10px 20px #000;

  5. filippo

    Hai ragione che sbadato! Però in IE 8 non appaiono su firefox invece ok, eppure dreamweaver mi dice: Proprietà non supportata: box-shadow

    Interessa: Firefox 1.5; Internet Explorer 6.0, 7.0; Internet Explorer for Macintosh 5.2; Netscape 8.0; Opera 8.0, 9.0; Safari 2.0
    Quindi non capisco perchè non debba riconoscerle,sto sbagliando qualcosaltro? Boo!

  6. valeria

    ciao a tutti
    Io avrei bisogno di una spiegazione.
    Ho creato delle pagine per un mio sito mettendo anche dei collegamenti quali portfolio,home e contatti volevo sapere come faccio, dopo aver creato la home page, a inserire le pagine dedicate al portfolio nel pulsante portfolio con dreamweaver?
    In modo tale che dopo quando lo metto su internet appena clicco su portfolio mi compaiono i lavori fatti per il portfolio.
    grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">