Introduzione alle particelle con Trapcode particular

Emiliano Quirillo

Emiliano Quirillo

Emiliano
Sviluppatore web, laureato in Comunicazione Digitale e rockettaro da Gibson Les Paul. E' lo specialista Ecommerce di Total-Photoshop e il responsabile della struttura invisibile che sostiene tutta l'architettura dei siti web del gruppo. Uno dei principali azionisti della Guinness è sempre costantemente connesso. Dategli una presa di rete o una connessione wifi e lui vi troverà tutto quello che vi serve.
Tutorial TV > AFTER EFFECTSEpisodio 33

Introduzione alle particelle con Trapcode particular

Iniziamo un percorso insieme per capire come funzionano i sistemi di particelle in modo più approfondito per creare effetti speciali veramente di grande impatto e degni di tv e cinema.
Per farlo ci avvaliamo di una importante serie di plugin che possiamo considerare i “must have” (dovresti averli) per After Effects. Il primo di questi si chiama Trapcode Particular, distribuito da RedGiant Software e, presto, anche da Total-Photoshop.

Con questo video tutorial inizia una grande collaborazione, non solo tra RedGiant e Total-Photoshop, ma anche tra TP e tutti gli utenti che vogliono creare animazioni ed effetti speciali a livello professionale utilizzando strumenti di alto livello con facilità e competenza.

Passo dopo passo vi spiegheremo come sono fatti i migliori plugin, come utilizzarli e come implementare le soluzioni più spettacolari che ritrovate nei video musicali, nelle pubblicità televisive e nei film che vedete al cinema.

Rimanete connessi ;-)

Non riesci a visualizzare il video tutorial? Aggiorna il suo browser, disattiva eventuali blocchi ai contenuti pubblicitari e… buona visione!

Iniziamo un percorso insieme per capire come funzionano i sistemi di particelle in modo più approfondito per creare effetti speciali veramente di grande impatto e degni di tv e cinema.
Per farlo ci avvaliamo di una importante serie di plugin che possiamo considerare i “must have” (dovresti averli) per After Effects. Il primo di questi si chiama Trapcode Particular, distribuito da RedGiant Software e, presto, anche da Total-Photoshop.

Con questo video tutorial inizia una grande collaborazione, non solo tra RedGiant e Total-Photoshop, ma anche tra TP e tutti gli utenti che vogliono creare animazioni ed effetti speciali a livello professionale utilizzando strumenti di alto livello con facilità e competenza.

Passo dopo passo vi spiegheremo come sono fatti i migliori plugin, come utilizzarli e come implementare le soluzioni più spettacolari che ritrovate nei video musicali, nelle pubblicità televisive e nei film che vedete al cinema.

Rimanete connessi ;-)

Iniziamo un percorso insieme per capire come funzionano i sistemi di particelle in modo più approfondito per creare effetti speciali veramente di grande impatto e degni di tv e cinema.
Per farlo ci avvaliamo di una importante serie di plugin che possiamo considerare i “must have” (dovresti averli) per After Effects. Il primo di questi si chiama Trapcode Particular, distribuito da RedGiant Software e, presto, anche da Total-Photoshop.

Con questo video tutorial inizia una grande collaborazione, non solo tra RedGiant e Total-Photoshop, ma anche tra TP e tutti gli utenti che vogliono creare animazioni ed effetti speciali a livello professionale utilizzando strumenti di alto livello con facilità e competenza.

Passo dopo passo vi spiegheremo come sono fatti i migliori plugin, come utilizzarli e come implementare le soluzioni più spettacolari che ritrovate nei video musicali, nelle pubblicità televisive e nei film che vedete al cinema.

Rimanete connessi ;-)


Commenti

  1. Pingback: Tweets that mention Nuovo post: Introduzione alle particelle con Trapcode particular -- Topsy.com

  2. Marco

    Beh, che dire, complimenti. Ottimo tutorial, mi sono solo stamane imbattuto in questo favoloso sito. Anch’io usi tutti questi programmi, a dire il vero AE CS4 l’ho imparato un pò da videocopil**.net che sicuramente conoscerai.
    Cmq resterò tuned.
    Ciao.

  3. marco

    vi prego aiutatemi !! sapete come fare a creare una maschera che si muova con il contorno? ad esempio ci sono io con uno sfondo normale (quindi non di un unico colore) e in pratica vado a creare una maschera che segua la mia immaggine quando si muove? senza spostare tutta la maschera frame per frame?

  4. marco

    @ Marco.
    Devi creare un traker, magari usando un aggancio ad un oggetto nullo che lo segue collegando sempre ad esso (nullo) la maschera.

  5. Fulvio

    Ragazzi ma si possono mascherare le particelle di PARTICULAR…io non ci riesco, altrimenti dovrò doppiare il livello in questione e mascherarne una porzione…

  6. nic

    Grazie all’autore per questi ottimi tutorial e grazie a Google che mi ha fatto scoprire questo meraviglioso sito che potrà sicuramente diventare un punto di riferimento per gli appassionati, i tutorializzati e gli esperti di compositing con After Effects!

  7. Mattia

    ciao!! veramente complimenti per tutti i tuoi tutorial su questo plug-inn! sono finito su questo sito per caso e devo dire ke è fantastico, anche se mi interessava piu after effect chephotoshop, ma ci sono molte piu cose che in altri siti per after effect.
    Comunque volevo fare una domanda: per decidere la forma delle particelle nel ”particle type’ non mi escono tutte le opzione che compaiono a te!!
    cmq grazie ancora e coninua!!! a te e a tutti gli altri!! prometto di seguirvi!! ciao!

  8. Mattia

    ciao guido scusa puoi rispondere anke a un’altra mia domanda??? nei parametri : register emitter phisic particle aux sistem ecc….
    io in ordine ho questi:
    preview
    settings
    emitter
    particle
    phisics
    aux sistem
    visibility
    motion blur
    render mode

    quindi me ne mancano alcuni dei tuoi e ne ho altri ke tu non hai , e dentro a questi ci sono altre opzioni ke tu hai e io no! :(
    help!

  9. Fabio forlove

    ciao guido,vorrei complimentarami per questi fantastici tutorial perche sono fenomenali.
    ho solo un a domanda a cui rivolgerti..o anche hai ragazzi che seguono..ho delle serie difficolta a trovare i pluing di particular…per favore chi mi puo aiutare a trovarli?
    grazie fabio

  10. Fabio forlove

    Ti ringrazio max..sei stato gentilissimo..
    un ultimo domanda..al minuto 27.57 guido parla di smanettare con la funzione predefiniti animazione..nel video guido cliccandoci sopra,le esce una serie di effeti..questi genere di effetti io non li riporto come mai?
    Grazie ancora per le tue risposte.. gentilissimo..fabio

  11. andrea

    quando creo il livello fotocamera il livello delle particelle scompare, come se fosse su un altro piano rispetto agli assi. infatti, orientando la fotocamera riesco ad inquadrarlo di nuovo, ma non capisco perché non lo fa in automatico. grazie :)

  12. Roberto

    Ciao ragazzi…ormai posto domande in qualsiasi sezione…vuol dire che vi seguo in tutto..:D cmq guido io riscontro lo stesso problema di fabio…se vado a vedere nel controllo effetti, non ho i predefiniti, ma se vado nella ricerca di effetti e predefiniti li trovo li cm effetti singoli….cm posso fare??

  13. tetshuna

    ciao a tutti, ringrazio per il bel tutorial che mi ha aiutato dato che non sono praticissimo XD volevo chiedere, ho visto un video in cui hanno sostituito il sangue con dei coriandoli, mi chiedevo se fosse possibile utilizzare particular per ottenere il medesimo effetto, e che impostazioni dovrei dare per ottenerlo

    grazie per le risposte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>