Capire i controlli HSL in Lightroom

Max Furia

Max Furia

Max Furia
Fotografo, formatore e direttore responsabile di Total-Photoshop. E' uno degli autori degli ebook, video tutorial, corsi e video corsi che trovi nello store di TP. Communication Specialist si occupa di consulenza alle aziende e formazione. Il suo motto preferito: "Se hai la curiosità e l'immaginazione hai tutto".
Tutorial TV > LIGHTROOMEpisodio 23

Capire i controlli HSL in Lightroom

HSL è sinonimo di tonalità, saturazione e luminanza. Sono tre controlli che, in Lightroom, con consentono di effettuare regolazioni straordinarie sulle proprietà dei colori delle nostre foto.
In questo tutoria scopriamo come funzionano e su cosa agiscono in modo specifico.

This text will be replaced

HSL è sinonimo di tonalità, saturazione e luminanza. Sono tre controlli che, in Lightroom, con consentono di effettuare regolazioni straordinarie sulle proprietà dei colori delle nostre foto.
In questo tutoria scopriamo come funzionano e su cosa agiscono in modo specifico.

HSL è sinonimo di tonalità, saturazione e luminanza. Sono tre controlli che, in Lightroom, con consentono di effettuare regolazioni straordinarie sulle proprietà dei colori delle nostre foto.
In questo tutoria scopriamo come funzionano e su cosa agiscono in modo specifico.


Commenti

  1. Fabrizio Seri

    Grande Max…Il Mio nome è qui sopra Scritto…Daje ti seguo nei Prossimi Total con la Massima Attenzione…Qui colgo l’occasione e ti Auguro un Niagara di Pensieri Positivi…Augurio esteso a tutti gli Smandruzatori Amanti delle photo ;)

  2. Francesca

    Ciao!
    Grazie per questi tutorial! Fatti molto bene!!

    Guardando questo, relativo al HSL, mi sorge un dubbio. A livello di effetto visivo che differenza c’è tra il comando luminanza e nitidezza (o contrasto)?

    Grazie ancora per l’ottimo lavoro
    Pensieri positivi
    Francy

    1. Max FuriaMax Furia Autore articolo

      Beh… molta. Con HSL lavori sul colore e le sue componenti mentre con la nitidezza lavori sulla definizione (il contrasto è una cosa diversa ancora). In particolare la luminanza lavora sulla luce presente nel colore mentre la nitidezza definisce i bordi (in termini di pixel) entro un certo raggio di azione.

        1. Max FuriaMax Furia Autore articolo

          Nessun problema, Francesca. Idem come sopra: la chiarezza altro non è che il micro contrasto locale che riduce (o aumenta) la quantità di mezzi toni nella trama dell’immagine (definizione un po’ spartana ma è giusto per capirci).
          La luminanza lavora invece sulla quantità di luce all’interno di uno specifico colore. Più l’aumenti più ottieni un colore vicino al bianco, viceversa ottieni un colore molto più scuro. Usato opportunamente potresti andare ad incidere anche sul contrasto ma il processo è proprio diverso e non si può dire che funziona a priori. Dipende dall’immagine.
          Di base se vuoi lavorare sul’incisione (o impatto) dell’immagine e dei suoi dettagli lavori con la chiarezza, se invece vuoi ottenere colori più o meno luminosi lavori sulla luminanza.

  3. Francesca

    Grazie mille! Ora ho capito, scusa la durezza di comprendonio!

    Buoni Pensieri
    e tanta bella luce
    Francesca

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">