CARICAMENTO...
  1. Hair Highway, il progetto che ricicla i capelli con creatività
  2. Buon compleanno Total-Photoshop, 10 anni di creatività da festeggiare insieme
  3. La funzione Disegno Simmetrico di Photoshop CC2018
  4. Il nuovo strumento Penna Curvatura di Photoshop CC2018
  5. Illustrator CC2018: 4 utili scorciatoie da tastiera
1 / 5
Social media & content editor

Hair Highway, il progetto che ricicla i capelli con creatività

3004 VISUALIZZAZIONI
PUBBLICATO IL: 02 Settembre 2014

E’ nata la nuova Via della Seta? Forse sì, grazie al progetto Hair Highway che ricicla e riutilizza i capelli umani in maniera del tutto nuova e inaspettata. Se ogni sera avete la casa piena di capelli e siete stufi di passare l’aspirapolvere, fermatevi a leggere e lasciatevi ispirare da questi progetto che viene dall’Estremo Oriente 😉



Il progetto Hair Highway nasce da un’idea geniale dello Studio Swine di Alexander Groves e Azusa Murakami. Dal blog di Studio Swine, leggiamo che la Cina è il più grande importatore di legno tropicale e il più grande esportatore di capelli umani. In particolare, nella provincia cinese di Shandong, molte persone vendono i loro capelli ai mercati e alle fabbriche.
Studio Swine ha fatto il passo successivo: riciclare e riutilizzare i capelli venduti per dare vita ad oggetti ed accessori molto decorativi.

Hair Highway: concept , progetto e realizzazione

A pensarci bene, siamo in un momento molto delicato in cui la popolazione mondiale è in aumento ma le risorse naturali stanno finendo. Ma (per fortuna) la creatività e l’anticonformismo ci vengono in aiuto nei momenti più difficili fornendoci soluzioni inaspettate e impensabili.

Infatti, i capelli sono una risorsa naturale e biodegradabile in crescita (la popolazione mondiale dovrebbe crescere e superare gli 8 miliardi di persone nei prossimi 15 anni) dalle qualità incredibili, non solo perché belli da vedere e da toccare, ma anche perché molto resistenti. Leggiamo infatti sul blog di Studio Swine che alcuni capelli possono sostenere pesi fino a 100 grammi.

Studio Swine ha creato un composto fatto di resine e coloranti e lo ha versato su ciocche di capelli disposte in maniera ordinata e composta. Il materiale che si ottiene genera un effetto molto sorprendente e originale perché ricorda materiali pregiati come il legno tropicale, l’osso, il vetro o il corno.

Le tavolette (di varie dimensioni e tonalità) che si ottengono da queste lastre di resina mista a capelli vengono lavorate per dare vita a piccoli oggetti come pettini, scatole, vasi, specchi … tutti rigorosamente lucidi e trasparenti. Un’occhio più attento e allenato potrebbe riconoscere uno stile Shanghai-deco tipico dei primi decenni del 1900.

Siete rimasti affascinati? E non è tutto: dovete ancora vedere il video:

Hair Highway from Studio Swine on Vimeo.

Di recente i prodotti di Studio Swine sono stati esposti in occasione del Design Miami / Basel 2014.

Immagine in evidenza via Studio Swine

Hair Highway, il progetto che ricicla i capelli con creatività

FOCUS TAG

COMMENTI (0)

Lascia un commento


Pubblica commento

Total-Photoshop è di proprietà di Logic Comunication s.r.l.
Via Salvo D'acquisto 2, 21100 Varese - P.iva: 03798290122