di La Cri
Graphic Designer

Fuoco e fiamme con Photoshop

6997 VISUALIZZAZIONI
PUBBLICATO IL: 01 Giugno 2015

L’effetto fiamma è uno dei più riprodotti con Photoshop, ed è anche uno dei più complessi da realizzare ma, dagli ultimi aggiornamenti di Photoshop CC, ecco un filtro che semplifica non poco il lavoro. Basta avere un tracciato vettoriale, le idee chiare su quale possa essere l’effetto finale e il fuoco è fatto!

COMMENTI (6)

Enzo Calapristi
13 Giugno 2015 - 20:53
ciao Cri, io quando vado ad aprire la sottofinestra di rendering, lo vedo disattivato, come mai?
La Cri
13 Giugno 2015 - 22:25
Ciao Enzo, mi viene da pensare che sei su un livello - oggetto avanzato.
La Cri
13 Giugno 2015 - 22:40
Ciao Enzo, mi viene da pensare che sei su un livello - oggetto avanzato, rasterizza.
Enzo Calapristi
14 Giugno 2015 - 09:06
No, non sono su un livello avanzato, ma "fiamme" non è il solo disattivato, anche cornice immagine, effetti luce e albero lo sono, non dipenderà dalle preferenze?
Drakan
07 Giugno 2016 - 15:39
Ho lo stesso problema di Enzo: cornice immagine, effetti luce e albero sono disattivati, quindi non si riesce a procedere.
Redazione
08 Giugno 2016 - 12:42
Ciao! Potrebbero essere diverse cose: 1. Prova a rasterizzare il livello nel caso tu abbia un oggetto avanzato o del testo, prima di procedere col filtro. 2. Stai lavorando col metodo colore corretto? Molti filtri funzionano solo con RGB e non con CMYK. 3. Le immagini devono essere ad 8 bit. 3. Alcuni filtri vengono elaborati interamente nella RAM. Se la RAM disponibile non è sufficiente per elaborare un effetto, potrebbe non essere possibile applicarlo. Stessa cosa per la scheda grafica.

Lascia un commento


Pubblica commento


Fuoco e fiamme con Photoshop

FOCUS TAG

Total-Photoshop è di proprietà di Logic Comunication s.r.l.
Via Salvo D'acquisto 2, 21100 Varese - P.iva: 03798290122